LA CIUìGA E IL SUO BORGO…24-25 ottobre e 31 ottobre-1 novembre 2020

LA CIUìGA E IL SUO BORGO…24-25 ottobre e 31 ottobre-1 novembre 2020

La sagra si trasferisce al ristorante!



Per due fine settimana 24-25 ottobre e 31 ottobre-1 novembre 2020 a San Lorenzo in Banale, quando i boschi del Parco Naturale Adamello Brenta si tingono d’autunno, è di nuovo tempo di ciuìga, il salame con le rape bianche.

Proprio in questo piccolo borgo, ai piedi delle Dolomiti di Brenta, nella seconda metà dell’Ottocento, in un clima di povertà e grandi ristrettezze, si inventarono la ciuìgaDi necessità virtù.

Oggi la ciuìga, confezionata secondo tradizione solo ed esclusivamente nel borgo rurale di San Lorenzo in Banale, tra i Borghi più Belli d’Italia, è un presidio Slow Food. Unica e inimitabile, confezionata originariamente con soli scarti di maiale in proporzione del 20%, e con abbondanza di rape cotte e tritate, ai giorni nostri vanta invece il 70% di carni suine scelte e soltanto il 30% di ortaggi. Quel che basta però per conferirle un sapore deciso, pungente ma non piccante e davvero unico. Inconfondibile, come la forma piccola e allungata, simile a una pigna di conifera, quella che in dialetto locale si chiama appunto ciuìga.

Una vera prelibatezza! Per assaggiarla e gustarla al naturale o rielaborata in sfizioni e originali piatti, l’occasione unica e speciale sono i due fine settimana 23-25 ottobre e 31 ottobre – 1 novembre 2020, con i ristoranti che propongono speciali menu a tema.

Scegli il menu della ciuìga che più ti ispira e prenota il tuo posto in uno dei ristoranti aderenti: 

  • Agriturismo Il Ritorno: panzerotti di patate bio con puntarelle di ortica selvatica, farcia di ciuìga e ricotta nostrana Misonet, glassati con salsa delicata all’erba cipollina, funghetti di stagione e scaglie di Trentingrana; guancialino di maialino Trentino alle erbette aromatiche e Trento D.O.C; polenta nostrana del Bleggio aromatizzata al caffè e mousse di sedano rapa e ciuiga; mousse di castagne dei Campi di Riva del del Garda con salsa di cachi della valle del Sarca e cialda di cioccolato fondente. Tel. 340 3175054
  • Ristoro Dolomiti di Brenta: taglierini con ciuiga e formaggi di malga, sberlette alla ciuiga, spatzli tricolori con pinoli e speck; trippa alla trentina; sella di coniglio farcita con mela renetta, salmerino al forno con patate. Tel. 0465 734052
  • Rifugio Alpenrose: entrèe della casa: pane integrale con farine antiche del posto e rondella semplice di ciuiga; tortellone alla ciuiga: ripieno di ragù bianco di maiale affumicato, purea di rapa bianca, polvere ai tre pepi saltati con riduzione al Teroldego e lardo croccante; nuvola allo yogurt casereccio e corniole: spuma cremosa con yogurt fatto in casa mandorle tostare e purea di cornione di Delizie di Val. Tel. 348 5523356 – 344 1120074
  • Torcel Affittacamere & Bar: tagliere rivisitato con fagioli, tortel di patate, formaggio Fontanel Fiavè, ciuiga. Tel. 345 7664328
  • Agriturismo Fattoria Athabaska: muffin salati speck-formaggio-patata, formaggella di malga con marmellata di uva Seibel, zucca al rosmarino e ciuiga del Banale, mostarda di mele antiche speziata con speck e pane casereccio con farine del Bleggio e del Lomaso, insalata di cappuccio detox, cheesecake della fattoria accompagnata da marmellate fatte in casa. Tel. 333 1328490
  • Ristorante Nembia: genzianelle caserecce al ragù di ciuiga, polenta, stinco, funghi e ciuiga. Tel. 0465 730083
  • Ristorante Pizzeria Erica: polenta carbonara alla ciuiga accompagnata da capussi conciadi e bocconcini di zucca rostida. Tel. 0465 734400

Per garantire il posto a tavola e il rispetto delle norma anti-Covid la prenotazione nei ristoranti è obbligatoria.

https://vacanzarurale.visitacomano.it/it/esperienze-rurali/la-ciu%C3%ACga-%C3%A8-servita-nel-piatt?fbclid=IwAR0RxDkw2lZL0T_vDhmPc1xV4HcS2YsncNdf-xRy53n2nss-4SWfevf4t0w

Comments are closed.